COME DIFENDERSI DALLE TRUFFE ESTIVE 2. Le insidie al supermercato


PARCHEGGIO VUOTO

Come ogni anno con l’arrivo dell’estate si moltiplicano puntualmente le truffe e i furti ai danni dei turisti in vacanza e degli anziani che rimangono in città. Per arrivare preparati all’appuntamento estivo conviene approfondire questi fenomeni per sapere quali accorgimenti adottare per arginarli. Perché per difendersi dai malintenzionati sempre in agguato, a volte, basta seguire solamente alcuni semplici consigli.

 

ATTENZIONE AI PARCHEGGI DEI SUPERMERCATI D’ESTATE

CARRELLO DETTAGLIO

 

Diffidate sempre (e ripetiamo sempre) quando qualcuno vi chiede informazioni mentre state raggiungendo la vostra auto col carrello pieno della spesa. Anche se è una mamma col passeggino, una mamma con un bambino per mano, un anziano signore, due simpatici stranieri, un’avvenente fanciulla. Attenzione! Caricare le buste della spesa nel baule e ricollocare il carrello è sicuramente un momento particolarmente delicato perché siete vulnerabili, non potendo avere il pieno controllo della situazione.

Evitate di andare la sera inoltrata per beneficiare del fresco dopo la calura. Oltre al rischio di essere derubati, negli ipermercati di periferia delle grandi città si sono registrate, negli anni, anche vere e proprie rapine a mano armata con sottrazione del veicolo.

Attenzione anche quando trovate gli pneumatici tagliati e sgonfiati. È il segnale di una possibile rapina imminente. Rientrate nel supermercato chiamando dall’interno il carro attrezzi dopo aver avvisato la sicurezza del centro commerciale. Nel caso dobbiate cambiare da soli la ruota di scorta, perchè non siete in possesso di una polizza assicurativa che ricomprendi l’assistenza stradale, è sempre consigliabile avvisare comunque la sicurezza.

Mettiamo in pratica questi semplici consigli per vivere al meglio la bella stagione!

E occhio ai furbi e ai lestofanti! Sempre.

MR. OLIVIERO Articolo riproducibile citando la fonte

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>