Informazioni per vivere il presente

SCOPRI SE TI HANNO HACKERATO

SCOPRI SE TI HANNO HACKERATO LA MAIL

Durante l’emergenza sanitaria si sono moltiplicate le frodi online. Si è infatti registrato un incremento delle frodi in Internet legate agli acquisiti online che hanno registrato un aumento a tre cifre percentuali. Ma è stato anche molto utilizzato il sempreverde phishing, sempre attento a sfruttare i marchi noti, più in voga del momento. Abbiamo già parlato dei phishing attack che hanno coinvolto, ad esempio: AMAZON, COOP e l’INPS.

Clicca il pulsante che preferisci per condividere l’articolo sui Social Network

Per tutelare i dati contenuti nel proprio PC e nelle proprie caselle di posta elettronica è sempre utile prestare massima attenzione ai consigli di sempre.
  1. Tenere sempre aggiornati il sistema operativo e gli applicativi del PC e dei dispositivi multimediali.
  2. Scaricare programmi, aggiornamenti, app, software solo ed esclusivamente dai siti che li hanno prodotti e comunque da siti distributivi ufficiali
  3. Installare ed aggiornare costantemente validi software antivirus
  4. Per nessuna ragione aprire mail sospette dal destinatario sconosciuto. E quando il nome è conosciuto ma non c’è alcuna ragione di ricevere mail proprio da quel sito, provare a bloccare l’email per verificare l’esatto indirizzo del mittente. Quasi sempre si scopre dall’estensione della mail (il nome dopo la @) che il marchio è stato utilizzato a sua insaputa da una società che ha solo tentato di sfruttare il nome noto per arrivae all’utente finale.
  5. Evitare di scaricare, installare ed eseguire programmi contenuti da mail sospette e comunque mai richiesti espressamente.

Scopri se la tua email è stata hackerata

Ma se dopo tutte queste precauzioni volete sapere se la vostra casella di posta elettronica è stata intercettata dai pirati informatici. E’ rimasta vittima di attacchi informatici. E’ ormai caduta nel girone infernale di hacker e società senza scrupoli che commerciano e si passano indirizzi mail validi e attivi perché riconducibili ad una persona reale c’è un solo modo per scoprirlo.

Utilizzare dei siti specializzati, noti ed affidabili. Perché altrimenti il rischio è di cadere involontariamente e spontaneamente nella rete dei soggetti che, in realtà, vorremmo evitare.

HaveIBeenPwned

Il sito più noto del settore è forse HaveIBeenPwned. Basta inserire il vostro indirizzo di posta elettronica nella stinga che appare subito nell’homepage del sito per sapere se la vostra mail è conosciuta gli hacker. Ma attenzione. Attraverso il proprio  sterminato database il sito informa solo se l’indirizzo mail è noto ai criminali informatici senza specificare se, come e quando sono entrati nei vostri sistemi. Aspetto non da poco il sito non registra e non memorizza la VS password.

Avast Hack Check

Stessa verifica può essere svolta dall’omonimo sito Avast Hack Check del famoso antivirus Avast. In questo caso la mai, però, verrà memorizzata anche se c’è il modo per evitare che questo accada.

Per rimanere aggiornato sulle nuove truffe continua a guardare il sito

Per tutelare i tuoi diritti economici guarda la pagina dedicata che puoi seguire anche su




loading…


Assinews