Informazioni per vivere il presente

DENUNCIATO FALSO SITO PRIMIGI

Scovato e denunciato dalla stessa azienda IMAC che detiene il marchio, falso sito PRIMIGI che vendeva prodotti online per neonati e bambini a prezzi concorrenziali.    

Clicca il pulsante che preferisci per condividere l’articolo sui Social Network

Il sito infatti mostrava il logo ed informazioni molto simili al sito ufficiale dell’azienda inducendo così l’utente a fare acquisti online nella convinzione di trovarsi sull’effettivo sito dell’azienda.

Importante adottare alcuni semplici accorgimenti prima di acquistare online.

  1. Il primo passo per acquistare in sicurezza è quello di avere sempre un buon antivirus aggiornato all’ultima versione sul proprio dispositivo informatico.
  2. Bisogna diffidare da chi vende a prezzi troppo bassi rispetto a quelli di mercato. Spesso dietro potrebbe esserci una truffa.
  3. Verificare la presenza di certificati di sicurezza quali Trust e Verified / VeriSign Trusted che permettono di validare l’affidabilità del sito web.

Prima di procedere all’acquisto verificare che il sito sia fornito di riferimenti quali un numero di Partiva Iva, un numero di telefono fisso, un indirizzo fisico e ulteriori dati per contattare l’azienda. Un sito privo di questi dati probabilmente non vuole essere rintracciabile e potrebbe avere qualcosa da nascondere. I dati fiscali sono facilmente verificabili sul sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate.

Utilizzare soprattutto carte di credito ricaricabili.

Al momento di concludere l’acquisto, la presenza del lucchetto chiuso in fondo alla pagina o di “https” nella barra degli indirizzi sono ulteriori conferme sulla riservatezza dei dati inseriti nel sito e della presenza di un protocollo di tutela dell’utente.

In caso di sospetti fate una segnalazione alla Polizia postale.

Per rimanere aggiornato sulle nuove truffe & inganni visita il sito

Per tutelare i tuoi diritti economici consulta la pagina dedicata che puoi seguire anche su





loading…


Assinews