Informazioni per vivere il presente

INPS TRUFFA VIA MAIL

Nuova truffa via mail segnalata dall’INPS per ricevere il bonus 600 euro. Complice l’emergenza sanitaria e l’inevitabile crisi economica si sono moltiplicate le truffe online a danno degli utenti della rete. Prima di aprire una mail anche se ricevuta da mittente noto provate sempre a bloccarla così vedrete in chiaro l’estensione della mail (cioè il nome dell’azienda che appare dopo @) e vi accorgerete che il più delle volte un account sconosciuto si cela dietro il noto nome di facciata, come ad esempio: AMAZON, INTESA, UNICREDIT.

L’IMPORTATE E’ NON APRIRE MAI LA MAIL! 

 

La nova truffa via mail dell’Inps ha come finalità quella di sottrarre dati finanziari agli utenti, destinatari delle false email, per ottenere un rimborso o il pagamento del bonus da 600 euro.

Il contenuto di questa mail presenta l’intestazione dell’Inps e invita gli utenti a cliccare su un link utile ad accelerare lo sblocco della propria pratica. Tutto ovviamente falso e privo di fondamento ufficiale. L’Inps avvisa gli utenti che non sta inviando alcuna comunicazione utile a velocizzare questo parametro e quindi di ignorare la email.

15% di SCONTO su articoli non scontati
15% di sconto su articoli non scontati.

TL15OFF

La promo è valida fino al 31/12/2021

La Polizia postale invita a verificare sempre con la massima attenzione l’autenticità di tutti gli spazi web, prima di inserire qualsiasi dato personale e riservato; non utilizzate i link contenuti nelle email e controllate sul sito ufficiale l’attendibilità delle informazioni.

In caso di sospetti fate una segnalazione alla Polizia postale.

 

Per rimanere aggiornato sulle nuove truffe & inganni continua a guardare il sito

Per tutelare i tuoi diritti economici consulta la pagina dedicata che puoi seguire anche su




 



loading…


Assinews