Informazioni per vivere il presente

L’ASSICURAZIONE AUTO ANCHE PER GIRARE IN CIRCUITO?

L’assicurazione AUTO copre anche i danni eventualmente causati in occasione di gare, giri in circuito e competizioni sportive?

Mai. La polizza RC AUTO sottoscritta per l’ordinaria circolazione stradale non può mai coprire i danni procurati eventualmente a terzi, durante le prove e le gare di competizioni sportive tanto amatoriali quanto professionali.

Occorre, invece, che sia l’organizzatore della competizione, oppure il proprietario del circuito, ad assicurarsi per i danni che i piloti possono provocare a cose, animali e persone. La polizza del circuito tiene indenne, pertanto, soltanto gli organizzatori e i piloti per i danni che i veicoli in pista possono procurare a terzi, ma non vale per l’incolumità del conducente e del suo mezzo. Per avere queste tutele è, invece, indispensabile acquistare una polizza facoltativa specifica per piloti predisposta da compagnie specializzate nel settore.

Clicca il pulsante che preferisci per condividere l’articolo sui Social Network

Assinews