Informazioni per vivere il presente

QUANTI SINISTRI ACCADONO IN ITALIA?

L’Italia è uno dei paesi europei che registra da sempre uno dei più alti indici di sinistrosità. Un parametro che misura il numero dei sinistri accaduti in un anno rispetto al numero delle polizze RC AUTO attive. Ma quanti sinistri accadono in Italia?

Prima dell’introduzione della legge n. 57 del 2001, che ha radicalmente cambiato il rapporto tra assicurazioni, utenti e danneggiati imponendo tempi certi per la liquidazione dei danni, l’Italia viaggiava ad una media di 10,95% sinistri l’anno, che si è ridotta repentinamente al 9,55% proprio nel 2001. Negli anni successivi abbiamo assistito ad una progressiva ed incoraggiante diminuzione, fino a raggiungere nel 2006 la punta minima dell’8,47% per poi risalire leggermente fino al 2010 e scendere in modo significativo nel 2011 toccando il record del 7,16%, che rimane sicuramente il miglior risultato conseguito fino a questo momento.

Prima di questo passaggio solo nel quadriennio 2004/2008 si è riuscito a garantire una stabilità intorno all’8,5% poi, a causa di particolari condizioni economiche e ambientali, si è avvertito un progressivo incremento che ci ha riportato, irrimediabilmente indietro nel tempo, perdendo tutte le posizioni faticosamente conquistate. Dal 2010 è finalmente intervenuta una interessante inversione di tendenza, determinata da molteplici fattori, non ultimo l’istituzione del tutor su molti tratti autostradali.

MR. OLIVIERO Articolo riproducibile citando la fonte

Guarda dove si concentrano i sinistri in Italia.

Fonte ANIA IVASS



Assinews