Informazioni per vivere il presente

RECUPERA I SOLDI PERSI SUI MERCATI FINANZIARI

RECUPERA I SOLDI PERSI SUI MERCATI FINANZIARI. La Consob, l’Autorità italiana per la vigilanza dei mercati finanziari, ha chiuso altri 7 nuovi siti web che proponevano servizi finanziari abusivi. Si può sempre tentare di recuperare i soldi persi sui mercati finanziari attraverso siti abusivi.

Clicca il pulsante che preferisci per condividere l’articolo sui Social Network

Difendersi dalle truffe finanziarie

Valutate sempre con molta attenzione a chi affidate i vostri risparmi, soprattutto, se preferite le soluzioni online. Cercate in Internet riscontri sulla solidità della società che propone l’investimento e commenti, opinioni per saggiare la bontà del sito. Nel caso sei rimasto vittima di questi truffatori oppure hai un corso una vertenza, per recuperare i tuoi soldi consulta la pagina dedicata all’ARBITRO CONTROVERSIE FINANZIARIE.

I siti chiusi dalla Consob con le rispettive società sono:
  • “CruxINV” (siti internet https://cruxinv.com e https://client.crux24.com)
  • Digital Exchange Limited e Securex Plus Solutions EOOD (sito internet www.dgxltd.com)
  • Maginito Services Ltd (sito internet www.profitsystemfx.com)
  • Kleinman Enterprise LTD e Kleinman Services OU (sito internet https://wisefunds.co)
  • FXLinked Ltd, FXLinked (SV) LTD, FXLinked (Europa) Ltd e FXLinked (Seychelles) (siti internet www.fxlinked.com e www.forexlinked.com)

Sale, così, a 211 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l’Autorità è stata dotata del potere di ordinare l’oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

I provvedimenti adottati dalla Consob sono consultabili sul sito www.consob.it.

Sono in corso le attività di oscuramento dei siti da parte dei fornitori di connettività a internet che operano sul territorio italiano. Per motivi tecnici l’oscuramento effettivo potrà richiedere alcuni giorni.

La Consob richiama l’attenzione dei risparmiatori sull’importanza di usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento, adottando comportamenti di comune buon senso, imprescindibili per salvaguardare il proprio risparmio: tra questi, la verifica preventiva, per i siti che offrono servizi finanziari,  che l’operatore tramite cui si investe sia autorizzato e, per le offerte di prodotti finanziari, che sia stato pubblicato il prospetto informativo.

Per rimanere aggiornato sulle nuove truffe & inganni visita il sito

Per tutelare i tuoi diritti economici consulta la pagina dedicata che puoi seguire anche su




loading…


Assinews