Informazioni per vivere il presente

TRUFFA VIA MAIL A MARCHIO COOP

Una truffa via mail a marchio COOP sta bersagliando attraverso il phishing* molti utenti sfruttando il noto marchio della GDO Grande Distribuzione Organizzata.

Finto concorso a premi

Questa volta si tratta di un finto concorso a premi e il marchio utilizzato dai cybertruffatori è ancora una volta quello dei supermercati Coop. Anche la società è chiaramente vittima di questo nuovo attacco.

Per questo motivo la società Coop ha già denunciato questa ulteriore attività di spamming che la vede, suo malgrado, protagonista.

Attenti al messaggio

Questo è il messaggio utilizzato della truffa via mail a marchio COOP per attirare nella rete le vittime: “Ogni giovedì scegliamo 10 utenti casuali per dare loro la possibilità di vincere favolosi premi. Il premio di oggi è un buono di 1.500 euro per qualsiasi negozio!* Il vincitore potresti essere tu! E’ un’opportunità riservata a chi vive in Italia”. Partecipare è gratis e divertente!”.

Possibilità di vincere una grossa spesa, gratis, divertente. Tre punti che possono attirare molte persone, magari in difficoltà economiche anche a causa della pandemia, e le spingono a cliccare sul link e a compilare il modulo online lasciando i propri dati, che sono il vero obiettivo dei cybertruffatori.

Raccomandiamo di fare sempre attenzione. Non cliccate mai sui link proposti nei messaggi, non compilate moduli online con i vostri dati sensibili e verificate sempre sui siti ufficiali le informazioni che vi arrivano.

Per rimanere aggiornato sulle nuove truffe continua a consultare il sito

Per tutelare i tuoi diritti economici consulta la pagina dedicata che puoi seguire anche su

In caso di sospetti potete effettuare una segnalazione sul sito della Polizia postale.

 

Fonte: Sergio Foffo

[*Truffa informatica effettuata inviando un’e-mail con il logo contraffatto di un istituto di credito o di una società di commercio elettronico, in cui si invita il destinatario a fornire dati riservati (numero di carta di credito, password di accesso al servizio di home banking, ecc.), motivando tale richiesta con ragioni di ordine tecnico. DIZIONARIO GOOGLE]

 


Assinews