Informazioni per vivere il presente

TRUFFA SERVIZI FINANZIATI MA NON GODUTI

TRUFFA SERVIZI FINANZIATI MA NON GODUTI. Il caso DENTIX riaccende i riflettori su una pratica commerciale molto comune che periodicamente torna alla ribalta sulle prime pagine dei giornali. A volte a causa di investimenti azzardati ma il più delle volte per guadagnare volontariamente cifre astronomiche non poche società, trainate da una martellante pubblicità, offrono i propri servizi, chiedendo ai clienti di accendere a dei finanziamenti per poi sparire.

Clicca il pulsante che preferisci per condividere l’articolo sui Social Network

I precedenti in questo settore non si contano. Franchising, catene di centri odontoiatrici svaniti nel nulla dopo essere stati inghiottiti dal vortice delle truffe ai danni di ignari clienti che si erano affidati a marchi sapientemente promossi da massicce campagne pubblicitarie. Come l’ispanica DENTIX ricordiamo i 60.000 pazienti lasciati senza cure e con lavori a metà dell’Iberica iDental. Così come quelli della Vitaldent. Ma anche in Italia non sono mancati casi eccellenti.

La bancarotta della riminese Dental&Beauty con sedi in diverse città italiane. E la toscana In-Dent. 

Ma è già successo anche con centri medici, di fisioterapia. Con palestre e scuole di inglese. Studenti che per garantirsi un corso prestigioso hanno richiesto un finanziamento importante, dai €2.000 ai €3.000, per poi trovarsi le porte della scuola sbarrate. In molti casi senza aver frequentato nemmeno una lezione. Il più famoso in ordine di tempo il caso dell’improvvisa chiusura della Wall Street English Srl di Como nel 2018. In quel caso il paracadute per gli studenti truffati arrivò dalla sede centrale del franchising Wall Street English Italia. Per salvare la faccia, e difendere il buon nome del marchio, garantì i corsi a tutti gli studenti che avevano già pagato. Decidendo anche di risolvere il contratto di franchising con la società comasca.

Anche se molte associazioni dei consumatori sono già sul piede di guerra (fate sempre attenzione se per difendere i tuoi interessi oppure per garantirsi una procura legale) almeno DENTIX non si nasconde e non scappa ammettendo le attuali difficoltà economiche.

Sulla Homepage del sito campeggia, infatti l’avviso:

TORNEREMO AL TUO FIANCO. E’ INIZIATO IL NOSTRO PIANO DI RIAPERTURA.

E un pop up informa:

Gentile Paziente,

in primo luogo dobbiamo scusarci per questo silenzio.

Nei mesi della pandemia abbiamo garantito i servizi d’ urgenza e i trattamenti indifferibili, adesso da metà maggio stiamo per attrezzare i nostri centri con tutti i dispositivi di sicurezza. In questo periodo il nostro call center è stato sempre attivo, abbiamo avuto un picco di chiamate ricevute molto alto che ha generato delle lunghe code di attesa.

Il silenzio operativo è stato con il fine di consentire, con tutte le nostre forze, un possibile piano di riapertura delle cliniche Dentix. Abbiamo vissuto, e stiamo vivendo, un momento storico ed aziendale veramente complicato e critico.

Stiamo valutando attentamente cosa è meglio fare, avendo quali principali punti di riferimento da tutelare dipendenti e pazienti. Ci stiamo adoperando per garantire le urgenze e ripristinare le cure a cui avete diritto fin dal momento in cui vi siete affidati a noi.

Non possiamo negare la realtà. Non possiamo ignorarla. Stiamo lavorando giorno per giorno, ora per ora, per studiare qualsiasi soluzione possa garantire un percorso di continuità a Dentix. Per proteggere le vostre urgenze e pianificare un percorso di ritorno alla normalità.

Se in questo momento ha un trattamento in corso, la informiamo che l’attenzione verso i pazienti non si modificherà, quando l’azienda avrà modo di aprire gli ambulatori continueremo i suoi trattamenti con la stessa qualità e lo stesso servizio che abbiamo sempre offerto. Dentix è stata fondata 10 anni fa e in nessun momento abbiamo abbandonato alcun paziente. Nostro obiettivo rimane sempre la soddisfazione dei pazienti. Faremo tutto quanto possibile e vi comunicheremo al più presto istruzioni operative.

Ringraziandovi per la comprensione e la pazienza porgiamo i nostri migliori saluti.

Angel Lorenzo Muriel

Per rimanere aggiornato sulle nuove truffe & inganni visita il sito

Per tutelare i tuoi diritti economici consulta la pagina dedicata che puoi seguire anche su

 




loading…


Assinews